Salvie - collezione

salvia officinalisL’Orto botanico di Genova si è dotato di una collezione di piante del genere Salvia. Salvia è un genere della famiglia delle Lamiaceae e comprende quasi 1000 specie di tutto il mondo. Tra le piante più note le bellissime Salvia splendens e Salvia sclarea, e la comune Salvia pratensis. Alcune Salvie hanno importanti proprietà terapeutiche come la Salvia officinalis, nella foto, (digestiva, calmante etc.) proprietà per la quali è stato dato il nome alla pianta da Salus (salute) e la Salvia miltiorrhyza usata nella medicina cinese per i disturbi vascolari e cerebrovascolari. La Salvia divinorum è nota per le proprietà psicoattive. Ecco un primo elenco delle piante presenti nella collezione.

Salvia africana-caerulea L. - Originaria Sud Africa – Fiori di colore blu pallido.

Salvia apiana  Jeps. - Originaria Stati Uniti nord occidentali e nord del Messico – Fiori di colore bianco o lavanda pallido. Pianta molto aromatica. E’ chiamata apiana per l’attrattività dei fiori per le api.

Salvia brussonettii  Benth. - Originaria delle Isole Canarie – Fiori di colore bianco.

Salvia chamaedryoides Cav. – Originaria del Messico Sierra Madre – Fiori di colore blu – E’ chiamata chamaedryoides per la somiglianza con Teucrium chamaedrys.

Salvia chamelaeagnea K.Bergius - Originaria del Sud Africa – Fiori di colore violetto.

Salvia dominica L. – Originaria Mediterraneo orientale – Fiori di colore giallo pallido.

Salvia dorisiana Standl - Originaria Honduras – Fiori di colore porpora – Foglie a odore di ananas.

Salvia elegans Vahl - Originaria Messico – Fiori di colore rosso – E’ la Salvia ananas, commestibile e usata in Messico per la terapia dell’ansia e dell’ipertensione.

Salvia fruticosa Mill. – Originaria Mediterraneo orientale, sud Italia compreso, Nord Africa, Israele – Fiori di colore rosa lavanda – Già apprezzata nella Grecia antica per il suo uso culinario e utilizzata in alcune cerimonie Mussulmane.

Salvia greggii  A. Grey – Originaria del Texas e del Messico – Fiori di colore rosso – Molto usata nel giardinaggio.

Salvia guaranitica A. St. Hill. ex Benth. - Originaria Sud America dal Brasile all’Argentina – Fiori di colore blu – Le foglie schiacciate profumano di anice.

Salvia leucantha – Cav.-  Originaria del Messico – Fiori di colore violetto - molto ornamentale.

Salvia macrophylla  Benth. - Originaria di Colombia, Perù, Bolivia – Fiori di colore blu.

Salvia microphylla Kunth - Originaria di Arizona e Messico – Fiori di colore rosso, bianco e rosso nella varietà Hot lips.

Salvia muirii  L. Bol. – Originaria del Sud Africa – Fiori di colore blu.

Salvia officinalis L. – Originaria del Mediterraneo – Fiori di colore azzurro.

Salvia roscida  Fernald -  Originaria del Messico – Fiori di colore violetto.

Salvia scabra L. - Originaria del Sud Africa – Fiori di colore rosa pallido.

Salvia semiatrata Zucc. - Originaria del Messico – Fiori di colore violetto e lavanda.

Salvia somaliensis Vatke – Originaria della Somalia – Fiori di colore azzurro.