Natura in Liguria

L'equilibrio dell'ecosistema è un elemento essenziale per la vita e per il benessere della società. La conservazione degli ambienti naturali è quindi un obiettivo prioritario che è possibile conseguire difendendo gli habitat presenti sul territorio e l'insieme di specie animali e vegetali che essi accolgono.

La biodiversità ligure, da intendersi come ricchezza della pluralità delle specie presenti su un territorio, è particolarmente elevata: il patrimonio floristico regionale è uno dei più importanti d'Europa e comprende una grande varietà di endemismi, ovvero di specie vegetali che sono presenti solamente in Liguria.

Per salvaguardare queste risorse naturali sono stati istituiti in Liguria 125 siti di importanza comunitaria – Sic (26 dei quali in ambito marino) e 7 zone di protezione speciale – Zps per la tutela degli uccelli selvatici, che insieme ricoprono una superficie di circa 133 mila ettari e costituiscono la Rete Natura 2000 per la Liguria.

Per la Liguria la normativa di riferimento è la legge regionale n.28 del 10 luglio 2009"Disposizioni per la tutela e valorizzazione della biodiversità" (pubblicata sul BURL n.13 del 15 luglio 2009) che riordina il settore della biodiversità fornendo gli strumenti per l'attuazione delle specifiche direttive europee

Ecco il link al sito della Regione Liguria

http://www.ambienteinliguria.it/lirgw/eco3/ep/linkPagina.do?canale=%2FHome%2F020natura