Liste rosse nazionali

orchis papilionacea miniLe Liste Rosse Nazionali sono state presentate il 22 Maggio Roma. Le nuove liste sono il punto di arrivo del processo di definizione delle Liste Rosse delle Specie animali che ha rappresentato il maggiore impegno del Comitato Italiano IUCN in questi ultimi mesi.

Le nuove Liste Rosse della Flora Italiana, sono disponibili sul sito: http://www.iucn.it/pdf/Comitato_IUCN_Lista_Rossa_della_flora_italiana_policy_species.pdf

La valutazione del rischio di estinzione  è basata sulle Categorie e Criteri e sulle linee guida più aggiornate della Red List IUCN. Le valutazioni sono state effettuate tramite workshop tematici con gruppi di esperti delle diverse specie e aree del territorio nazionale, e revisionate criticamente sia nei contenuti sia nell'applicazione del protocollo secondo le linee guida.

Tutte le specie di pesci d'acqua dolce, anfibi, rettili, uccelli nidificanti, mammiferi e pesci cartilaginei, native o possibilmente native in Italia, nonché quelle naturalizzate in Italia in tempi preistorici, sono state incluse nella valutazione. .

Per quello che riguarda la flora, Il risultato del progetto della Società Botanica Italiana è una Lista Rossa parziale della flora d’Italia, che include tutte le 197 Policy Species italiane, specie inserite negli allegati della Direttiva 92/43/CEE “Habitat” e della Convenzione di Berna, entrambe ratificate dal Governo Italiano e di fatto costituenti leggi nazionali. Un secondo contingente di taxa che include specie vascolari, licheni, briofite e funghi, tra le più minacciate d’Italia o endemiche è stato anch’esso valutato attraverso i Criteri IUCN, definendo così le categorie di minaccia in cui ricadono.